Ampliamento Hotel

L’opera in oggetto consiste nell’ampliamento di una preesistente struttura ricettiva, collocata in una zona posta nella periferia di Campobasso. Al momento della presa in carico della progettazione il volume principale, in mattoncini faccia vista ed intonaco, era già realizzato con un linguaggio che si accosta al tardo post modernismo. Erano state inoltre realizzate le strutture in cemento armato dell’ampliamento e la volontà della committenza era quella dell’uso del mattoncino. L’intervento prevede l’aggiunta di un volume quadrangolare che, nelle forme e nei materiali, presenta un linguaggio immediatamente riconoscibile rispetto a quello della preesistenza, in un dialogo tuttavia fluido, senza urti tra i due corpi. Il volume aggiunto è rivestito con mattoncini faccia vista, e le bucature delle finestre sono dei tagli irregolari ricavati da questa superficie continua. Le ampie aperture, in particolare le bucature del piano di sopra, costruiscono interessanti inquadrature dell’esterno che riportano, negli spazi interni delle suite, insoliti scorci del paesaggio circostante.

Studio Sollazzo Architetti
Antonio Sollazzo, Pino Sollazzo